fbpx

Perchè è ora di dire basta allo spuntino di mezzanotte

Perchè è ora di dire basta allo spuntino di mezzanotte

22 Mar

PERCHÈ È ORA DI DIRE BASTA ALLO SPUNTINO DI MEZZANOTTE

Mangiucchiare dopo cena o fare uno spuntino la sera tardi mentre si guarda la TV può sembrare una buona idea dato che poi, fino al mattino seguente, non si mette più nulla nello stomaco. In realtà questa abitudine potrebbe essere proprio la causa di risultati insoddisfacenti.

Durante il corso della giornata, l’attività del metabolismo cambia: mentre al mattino il corpo è programmato per essere attivo ed energico, la sera e di notte entra in modalità “recupero”. Il metabolismo rallenta così come la digestione. Questi processi sono controllati dal nostro orologio interno, il cosiddetto “ritmo circadiano”.

Ecco 3 cose positive che avvengono nel corpo di chi ha rinunciato definitivamente allo spuntino di mezzanotte.

IL SONNO MIGLIORA

Di notte la digestione è lenta. Quindi fare una cena molto pesante o uno spuntino di mezzanotte stressa notevolmente l’apparato digerente (attenzione perché il cibo crudo è particolarmente difficile da digerire la sera!). Di conseguenza ci si sente appesantiti e si fa fatica a dormire. È scientificamente provato che, a lungo andare, dormire male fa aumentare di peso.

LA MASSA MUSCOLARE AUMENTA

L’orologio interno regola anche la secrezione degli ormoni. Alcuni ormoni in particolare vengono proprio rilasciati di sera e di notte. Uno di questi ad esempio è la melatonina, che aiuta ad addormentarsi, ma anche la somatotropina, conosciuta anche con il nome di “ormone della crescita”, che stimola l’aumento della massa muscolare. Per quanto riguarda la somatotropina, il fattore chiave che ne aumenta la secrezione è non mangiare nulla per 12 ore. Ecco perché è davvero importante evitare gli spuntini dopo cena.

IL PESO DIMINUISCE

Se da un lato è ovvio che il consumo di una quantità minore di calorie contribuisce alla perdita di peso, dall’altro influisce anche sulla somatotropina. Perché? Perché questo ormone è anche responsabile dell’eliminazione degli accumuli adiposi. Come abbiamo già detto, infatti, il suo rilascio aumenta quando non si ingerisce cibo per un lasso di tempo di circa 12 ore.

Anche se sei uno di quelli che mangia la sera tardi o ama fare uno spuntino prima di andare a letto, segui la regola delle 12 ore e prova a vedere cosa succede. Se ceni alle 19 dovresti cercare di non mangiare nulla prima delle 7 del mattino seguente. All’inizio è difficile e magari ti verranno anche dei fortissimi attacchi di fame, ma con il tempo ci si abitua. E a lungo andare con i benefici che otterrai capirai che sarà valsa la pena di faticare tanto.

Esprimi il tuo pensiero